I luoghi comuni della cucina gourmet…

Forse sarà perché sono romano, o semplicemente perché sono cresciuto con una cucina di famiglia fatta di aglio prezzemolo e rosmarino. O forse perché la mia tendenza è quella di non usare un linguaggio troppo artefatto o “pensato”. O magari semplicemente perché per il mio carattere trovo più naturale esprimermi in modo tale da essere compreso. (altro…)

Vetulio? ma che nome è?

Già dal nome si intuisce che dalla mente e dalle mani di Vetulio Biondi non può nascere un gelato “normale”.
Se poi metti in bocca, per puro caso il suo “Elmo di Caterina“, allora capisci che c’è modo e modo di fare il gelato. (altro…)

I fegatini non mi piacciono. Anzi, si!

Ho mamma marchigiana e una montagna di parenti umbri. E ho ancora memoria dei pranzi in Umbria nei quali all’inizio del pranzo apparivano sempre i tanto odiati (da me) crostini con i fegatini. (altro…)

Col vento in poppa. Anzi, di Bolina…

Bolina 157 apre a Monteverde. Non è una zona “di ristoranti” il che potrebbe lasciare un po perplessi.
Però è una zona nella quale un ristorante ci stava bene, in particolar modo un ristorante nel quale poter mangiare pesce come si deve. (altro…)

Tapas intriganti…

A me piacciono le Tapas che si trovano nella Spagna del nord.
Paesi Baschi, Asturias, Galicia, posti che se non avete mai visitato vi esorto a visitare. (altro…)

Cedo alla tentazione

Se c’è una cosa che non mi piace fare è andare a mangiare fuori e mangiare le stesse cose che potrei mangiare a casa… (altro…)

Maritozzo Day da Marco Andreotti

Quando vado da Marco mi sembra di andare al parco divertimenti.

Entro per fare colazione – un cappuccino e un cornetto – ma inevitabilmente vengo catturato da vetrine e scaffali. (altro…)

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare