Contrade dell’Etna 2024

Del fatto che io abbia un certo feeling con la Sicilia oramai non ci sono dubbi. L’Etna però aggiunge qualcosa in più al fascino di questa regione, sempre capace di dispensare sorprese e qualità. (altro…)

Che la lavanda possa essere la soluzione?

Un incontro occasionale, in Calabria, in occasione del Jazz’Inn della Fondazione Ampioraggio di cui ci onoriamo di far parte. E’ in questa circostanza che incontriamo Rosalba Pizzuti, e iniziamo a…

Quel Marsala capace di sorprendere…

La scommessa era di quelle che piacciono a noi. Quando gli amici di Golfprogram mi hanno chiesto di “organizzare qualcosa” per il loro ventennale, il mio istinto mi ha portato…

Vignaioli in teatro?

Una piazza di Roma, quella del primo maggio. Una Basilica, quella di San Giovanni in Laterano. Un teatro adiacente. Due visionari che decidono di portare in scena il vino, o meglio, i vignaioli. (altro…)

Dov’è il frutto?

Certamente un unicum nel panorama italiano della cultura enogastronomica, l’approccio edonistico di Luca Maroni al vino tiene banco oramai da oltre 25 anni: il primo Annuario dei Migliori Vini Italiani ha preso vita nel 1993; da allora, circa  240 mila i vini degustati (altro…)

77 Brunelli

E’ sabato. Passo dagli amici di Osteria Poerio, a Monteverde, convinto di partecipare ad una degustazione di Brunello, “evento” per il quale mi rimane estremamente difficile dire di no. (altro…)

Dalle colline al mare…

Terra, mare, natura e storia.
E’ così che Francesco Mazzei, presidente del Consorzio Tutela vini della Maremma Toscana, ci presenta i vini della DOC Maremma Toscana. (altro…)

MareMMMa, che vino!

Roma ti sorprende sempre, anche quando non è protagonista! Ci vivi per 50 anni (uno meno, uno più …) e non immagineresti mai che, tra i palazzi del centro, così all’improvviso, possa apparirti un angolo maestoso come il Ninfeo di Palazzo Borghese. (altro…)

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare