“I vini del cuore” al Museo Diocesano a Genova

Sapete qual’è il vostro vino del cuore?
E’ quel vino speciale capace di emozionarvi vuoi per il suo incredibile gusto, o perché è capace di riportarvi alla mente a quando lo avete assaggiato, o per una emozione che provavate mentre lo avete assaggiato, o per altri mille motivi.

Insomma, quel vino anzi, quei vini (perché non ce ne è mai solo uno) che vanno oltre il concetto di semplice bevanda alcolica e che si trasformano in una vera e propria emozione liquida capace di farti sentire a casa. E’ proprio su questo principio che verte il progetto e la guida dei Vini del Cuore, progetto che nelle ultime settimane mi ha visto, con piacere, coinvolto.

Siamo a Genova, al Museo Diocesano, per la terza edizione de ” I Vini del Cuore”. Una location particolare per un evento dedicato al vino. l Museo è uno splendido chiostro impreziosito da solai affrescati e, devo dire, non mi era mai capitato di degustare vino in un solaio storico trovandomi a due centimetri da affreschi del XII secolo (situazione meravigliosa, ma al contempo di estrema tensione data la costante paura di inciampare in qualche ostacolo invisibile finendo così per lanciare involontariamente un calice contro un affresco di vino presumibilmente rosso)

Non mi sarei mai aspettato, vista l’estrema quantità di eventi di vino di questo periodo, e la non desiderata allerta meteo a Genova, di prendere parte a un evento così popolato di appassionati e curiosi del vino. E’ evidente però che questi eventi non sembrano aver interferito in alcun modo sul successo dell’evento. Ma l’evento “I Vini del Cuore” è solo una parte di questo progetto. A queste due giornate genovesi seguirà l’uscita della guida “I Vini del Cuore”, guida per la quale avrò il piacere insieme ad altri appassionati del mondo del vino, di segnalare i miei “vini del cuore”.

Si chiude qui questa “due giorni” nella quale ho avuto modo di incontrare i miei futuri “compagni di guida”. Professionisti e appassionati con la voglia di confrontarsi, di stare bene e di parlare (non solo di vino) anche insieme a quei produttori che da sempre sposano l’idea di vedere il vino anche per la parte emozionale.

Per me è stata e sarà una bella esperienza.
Grazie Olga Sofia. È stato faticoso, ma ne è valsa la pena.

Facebook
Telegram
Pinterest
WhatsApp
Email
Federico Gabriele

Federico Gabriele

21 anni appena compiuti. Dopo tanti anni di teatro tra i quali tre anni di Accademia al Teatro Sistina, spettacoli e qualche musical al quale ho avuto l’onore di partecipare, continuo a cantare, recitare, ballare e doppiare, ma il richiamo del calice sta prendendo il sopravvento. Ho quasi concluso il secondo anno di enologia a Firenze, e ho preso coscienza del fatto che per capirlo, il vino, va studiato, ma soprattutto "frequentato". Oltre a Wining.it, ho lanciato il progetto wining-giovani.it dedicato agli under 25 e scrivo per www.theuniquemagazine.it

Wining.it & TheUnique

Wining.it inizia estende il proprio punto di vista entrando a far parte di TheUnique Group. Cerchiamo

Leggi anche...