Millefoglie di polipo, asparagi e patate saltate

Vincenzo D’Andrea
“Bistrot Rastello”
Gorizia (Go) 

Vincenzo è un giovane chef napoletano amante delle tradizioni culinarie italiane ed internazionali che ha maturato esperienze molto significative nella vicina Slovenia e alla guida della cucina del Resort Golf Club Hotel “Villa Condulmer”, storica azienda alberghiera della provincia di Venezia. Oggi è alla guida del proprio “Bistrot Rastello” a Gorizia.

Gli Ingredienti

Polipo
Patate
Asparagi verdi
Scalogno
Olio EVO
Sale & pepe

La Ricetta

Cuocere il polipo in abbondante acqua salata per 40/45 minuti.

Lessare le punte di asparagi per circa 10 minuti.

Pelare le patate, tagliarle a spicchi e dopo averle sbianchite per qualche minuto farle saltare in una padella antiaderente ben calda con dell’olio, sale e pepe fino alla cottura e doratura desiderata.

In un tegame rosolare dello scalogno, aggiungervi i gambi degli asparagi e una patata, cuocere aggiungendo un paio di mestoli d’acqua.

Frullare il composto e filtrare così da ottenere una salsa omogenea, aggiustare di sale e pepe.

Comporre il piatto costruendo la millefoglie al centro del piatto aiutandosi con un coppapasta alto al centro del piatto e decorare con la salsa di asparagi.

Facebook
Telegram
Pinterest
WhatsApp
Email
Redazione

Redazione

Polpo e peperoni

Una ricetta piatto che si inspira ad un secondo piatto della tradizione il “pollo con i

Flan alla pappa al pomodoro

Doriana Marchi Fattoria del Colle di Donatella Cinelli Colombini   Trequanda (SI) Chef del ristorante della Fattoria del

Pinci Cacio e Pepe

Pinci cacio e pepe (ricetta antica) In Toscana l’unica pasta era quella fatta in casa e

La Minestra di Pesce

Questa è la ricetta della minestra di pesce, così come la facevano mia nonna Dionilla nata

il Finto Gnocco

La cucina del recupero: polpette di bollito con salsa di fondo bruno Il bollito, le polpette.

Gnocchetti alla romana

Un vero piatto della tradizione, presente anche sull’Artusi e “classificato” come vero piatto della tradizione romana

Leggi anche...