Polpo e peperoni

Una ricetta piatto che si inspira ad un secondo piatto della tradizione il “pollo con i peperoni”.

Fabrizio Sepe   
Ristorante “Le Tre Zucche”   
www.letrezucche.com   

Da sempre appassionato di cucina, inizia la sua attività professionale presso il Grand Hotel Palatino e il ristorante “Alberto Ciarla” di Roma, dove apprende l’arte della nouvelle cuisine. Tra il 1997 e il 2002 ricopre prestigiosi incarichi a Zurigo e a Hong Kong, intervallati da un anno di attività presso il ristorante “Re di macchia di Montalcino (SI). Nel 2002 si ristabilisce nella sua città natale, dove lavora come chef presso i ristoranti “Ponte della ranocchia“, “Vinarium” e “Le tamerici“. È noto al grande pubblico per la sua partecipazione a importanti format televisivi quali “La prova del cuoco“, “Casa Alice” , “I fatti Vostri” e “In Tavola

Gli Ingredienti (per 4)

Un polpo da 1 kg
½ peperone rosso e ½ giallo
1 spicchio di aglio
Olio evo
Sale e pepe
Aceto vino bianco q.b.
Zucchero
Alloro
Olio di semi per la maio
Poco succo di barbabietola
Dragoncello fresco o finocchietto

La Ricetta

Lessare al vapore il polpo per 45 minuti, lasciarlo raffreddare nella sua stessa acqua.

Far ridurre l’acqua di cottura e freddarla, con l’ ausilio di un frullatore ad immersione montare con l’aggiunta dell’olio di semi e aggiungere poco succo di barbabietola rossa raggiungere la densità di una maionese riporre in un biberon.

In una padella far rosolare lo spicchio di aglio aggiungere i peperoni tagliati a quadrotti, salare ed aggiungere l’ aceto e lo zucchero ed il lauro coprire con un coperchio e far cuocere a fuoco basso per 10 minuti, se occorre aggiungere poca acqua.

Ora comporre il piatto.

In una padella antiaderente far rosolare i tentacoli del polpo, da entrambi i lati, con poco olio evo.

Sulla base del piatto creare una spirale con la maionese del polpo, adagiarci i peperoni e in ultimo i tentacoli ben rosticciati e a piacere qualche fogliolina di dragoncello o di finocchietto.

Facebook
Telegram
Pinterest
WhatsApp
Email
Redazione

Redazione

Gnocchetti alla romana

Un vero piatto della tradizione, presente anche sull’Artusi e “classificato” come vero piatto della tradizione romana

Polpo e peperoni

Una ricetta piatto che si inspira ad un secondo piatto della tradizione il “pollo con i

La Minestra di Pesce

Questa è la ricetta della minestra di pesce, così come la facevano mia nonna Dionilla nata

Pinci Cacio e Pepe

Pinci cacio e pepe (ricetta antica) In Toscana l’unica pasta era quella fatta in casa e

Flan alla pappa al pomodoro

Doriana Marchi Fattoria del Colle di Donatella Cinelli Colombini   Trequanda (SI) Chef del ristorante della Fattoria del

il Finto Gnocco

La cucina del recupero: polpette di bollito con salsa di fondo bruno Il bollito, le polpette.

Leggi anche...