Un nuovo linguaggio del vino?

 Le interviste a Vinitaly 2024