Vinòforum 2024, al Circo Massimo per una edizione dai grandi numeri

E’ da una ventina di anni che in questo periodo si iniziava a pensare a Vinòforum. Quest’anno “non” pensarci sarà ancora più difficile considerando che la location dell’evento sarà il Circo Massimo. Circo Massimo per noi romani vuol dire grande evento. Vuol dire concerto di Vasco o Guns ‘N Roses o David Gilmour… Pensare al Circo Massimo per un evento enogastronomico, confesso, mi rimane ancora difficile.

E’ decisamente un grande salto in avanti. Da evento locale a evento (inevitabilmente) nazionale e, con molta probabilità, destinato ad attrarre le attenzioni di quel turismo internazionale che in questo momento vede Roma letteralmente invasa da turisti di ogni paese. Numeri importanti, quelli della imminente edizione.

Condividiamo con Emiliano De Venuti, organizzatore dell’evento, alcune riflessioni e, non ultimo quelle emozioni – farfalle nello stomaco comprese – che un evento di questa portata riservato a chi vive questa vigilia…

 

 

 

Facebook
Telegram
Pinterest
WhatsApp
Email
Maurizio Gabriele

Maurizio Gabriele

Fondamentalmente un curioso. Programmatore e sistemista pentito, decide di virare in modo netto verso il mondo della comunicazione, caratterizzato da progetti decisamente più stimolanti. Attratto dalla cucina sia come forma di espressione che di nutrimento e, inevitabilmente, dal vino. Sommelier dal 2018. In giurie internazionali dal 2020. Editor e Co-founder di TheUnique. Writer per passione. Entusiasta per scelta di vita.

L’Etna di Donnafugata

E’ una Sicilia a 360 gradi quella presentata da Donnafugata. Parlando con Baldo Palermo, direttore marketing

Leggi anche...